La Giornata Tipo è una pagina.. è un’idea.. no. La Giornata Tipo è un continuo spot sul basket, ideato da Raffaele Ferraro. Si parla dello sport più bello del mondo in tono ironico ma sempre coinvolgente, rendendo felici sia gli appassionati che coloro i quali si affacciano alla pallacanestro per la prima volta. Tra le cronache surreali dei vostri beniamini, post a metà tra il serio e l’ironico e sana discussione cestistica, la Giornata Tipo si propone come punto di riferimento dando il giusto valore alla pallacanestro in tutte le sue meravigliose sfaccettature.
Qui dentro si ha fame di pallacanestro come Sofoklis Schortsanitis di lardo di colonnata.


About Author
Raffaele Ferraro 

33 anni, Bologna, segno zodiacale “Ginobili”. Ho capito l’importanza del basket quando per mangiare ad un buffet ho dovuto fare il tagliafuori. In quel momento è nata La Giornata Tipo. Sono quello che gestisce la Pagina Facebook e il Profilo Twitter semplicemente perchè non ho una vita. E per tutto questo non finirò mai di chiedervi scusa.

 


About Author
Ivan Belletti

Anni 30 quasi 31, di Bologna, nella vita Agente di Commercio… No dai scherzo, nella vita malato di basket. Gioco in prima divisione, dove sono devastante… al pub. Seguo tutto quello che c’entra col campo 15×28: Nba, Eurolega, A1, A2, Silver, Gold, Purple, Brown. Da grande voglio fare il Guru del basket. Sperando di non finire come quello della Guru. 

 


About Author
Marco Pagliariccio

Di Sant’Elpidio a Mare (FM), giornalista col tiro dalla media più mortifero del quartiere in cui abita, sogna di chiedere a Spanoulis perchè, seguendo il suo esempio, non si fa una ragione della sua calvizie.

 

 


About Author
Carlo Pedrielli

Bologna, cestista delle “minors”, gestisco la pagina “L’umiltà di chiamarsi Minors”, tifoso da Beck’s, cantastorie per sè e istruttore di minibasket. Per questo sport darei tutto, tranne il culo.

 

 

 


About Author
Valerio D’Angelo

Ingegnere romano malato di palla a spicchi. Lavoro a Google e vivo a Dublino, in una nazione senza basket, dal 2011. Per rimediare ho scritto il libro Basket: I Feel This Game, prefazione di Gianluca Basile. Ho giocato a calcetto con Pippen e Poz, ho segnato su assist di Manu Ginobili, ho parlato in italiano con Kobe in diretta in una radio americana e mi è stato chiesto un autografo a Madrid pensando fossi Sergio Rodriguez.

 


cast

About Author
Mario Castelli

Classe (poca) 1988, saronnese, ex giocatore. Ma molto più ex che giocatore. Non so scrivere presentazioni, anzi non so scrivere e stop. Mi domando da tempo perchè i video dei Kings del 2002 e degli Spurs del 2014 non si trovino su Youporn, ma non riesco a darmi risposte. Vivo per guardare partite, guardo partite per poter mangiare e mangio per vivere. Ma anche vivo per mangiare, mangio mentre guardo partite e guardo partite per guadagnarmi da vivere. Maledetti circoli viziosi.

 


About Author
Marco Cosenza

Giornalista, fu cestista. Tiro morbido come la ghisa. Scelto al secondo giro del DraftTipo, tutti speravano in Manu Ginobili e invece è comparso lui. Twitta da @marcosenza perché gli manca sempre qualcosa. Le uova in frigo, la figurina di Pittis, il centesimo per fare la lira.

 

 


About Author
Marcello Merli

Non so perchè ma collaboro per La Giornata Tipo, sono CFO presso una PMI, giocatore di basket dilettantistico, sciatore autodidatta, insomma: un inferno.

 


About Author
Davide Romeo

Aspirante giurista, aspirante playmaker, la classe di Jerry West e il controllo palla di DJ Mbenga.

 

 

 


About Author
Gerardo Franceschini

1994 da Bologna, città di torri e pallacanestro a cui sono legatissimo. Studente e nello specifico “battezzatore” professionista di paragrafi che “tanto non ci saranno mai all’esame” e invece ci sono sempre. Provo a giocare a basket e scrivo per passione e con passione. Fondamentalmente mi sento già realizzato nella vita dato che sono riuscito a scattarmi una foto con Guilherme Giovannoni.

 


About Author
Matteo Soragna

Gioco a palla al cesto. Se volete vincere facile sfidatemi a poker, se volete perdere facile sfidatemi sui go-kart. Talento clamoroso a volley, pippa disumana a calcio. Per il resto marito e padre innamorato e orgoglioso.